web analytics

I battisti italiani (UCEBI) pregano per gli afroamericani degli Stati Uniti

ROMA – In una lettera indirizzata al pastore Gregory J. Jackson e al pastore Emmett L. Dunn, rispettivamente presidente e segretario esecutivo della Comunità cristiana missionaria mondiale “Lott Carey”, il presidente dell’Unione Cristiana Evangelica Battista d’Italia (UCEBI) Giovanni Paolo Arcidiacono ha espresso, lo scorso 3 settembre, profonda vicinanza e solidarietà alle comunità sorelle americane per il clima di violenza e divisione che si è diffuso negli Stati Uniti d’America. «Le tragiche notizie che hanno visto i membri della comunità afroamericana vittime innocenti della violenza razzista della polizia e la morte di Breonna Taylor, George Floyd e Ahmaud Arbery, ci hanno lasciato scioccati e inorriditi: l’immagine che avevamo di un’America quale matura democrazia e baluardo dei diritti civili si è sgretolata per lasciare il posto all’immagine di un Paese diviso, in preda all’odio e alla paura – scrive Arcidiacono – I diritti civili conquistati con decenni di lotte pacifiche e non violente sotto la guida del pastore Martin Luther King, di Rosa Parks e dello stesso John Lewis sembrano echi lontani nel tempo».

«Piangiamo e soffriamo per l’ingiustizia e la violenza a cui è sottoposto ancora oggi il popolo afroamericano negli Stati Uniti – si legge nella conclusione della lettera – e ci addolora la consapevolezza che il sogno di King è ancora lontano dall’essere realizzato». Tuttavia, anche qui in Italia e in Europa «fratelli e sorelle vi sono vicini nella preghiera nell’amore del nostro comune Signore Gesù Cristo».

La Comunità cristiana missionaria mondiale è intitolata al ministro battista afroamericano e medico Lott Cary (1780- 1828). Leader missionario, ha fondato una comunità in Liberia, sulla costa occidentale dell’Africa, nel 1820. Due anni dopo, fondò in quel luogo la prima chiesa battista, ora nota come Providence Baptist Church di Monrovia.

Fonte: ©NEV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *