web analytics

IL KURDISTAN VOTA SÌ ALL’INDIPENDENZA CON IL 92% DEI VOTI. LA RUSSIA: «RISPETTARE LE ASPIRAZIONI NAZIONALI DEI CURDI»

BEIRUT (LIBANO) – La commissione elettorale incaricata di organizzare il referendum tenutosi lunedì scorso, 25 settembre, sull’indipendenza del Kurdistan iracheno ha annunciato oggi ufficialmente la vittoria dei ‘sì’ con una schiacciante maggioranza del 92% dei votanti.
Intanto sul referendum Mosca ha dichiarato di “rispettare le aspirazioni nazionali dei curdi”, ma di ritenere che “tutti i punti in discussione tra le autorità federali e la leadership della regione autonoma curda possano essere risolte, e dovrebbero essere risolte, attraverso un dialogo costruttivo e rispettoso allo scopo di sviluppare una formula reciprocamente accettabile di coesistenza nell’ambito di uno Stato iracheno unificato”. Lo ha dichiarato il ministero degli Esteri russo in una nota citata dall’agenzia Tass.

Fonte: © ANSA

Un pensiero su “IL KURDISTAN VOTA SÌ ALL’INDIPENDENZA CON IL 92% DEI VOTI. LA RUSSIA: «RISPETTARE LE ASPIRAZIONI NAZIONALI DEI CURDI»

  • 28 Settembre 2017 in 17:14
    Permalink

    Riconoscendo la nazionalità kurda gioisco sulla fine dell’Inghilterra e i suoi trattati e spartizione ingiusti. Per quanto riguarda la santa madre del male e i suoi riconoscimenti vetero comunisti non me ne può fregar di nulla. …Con loro vige la regola “tutti divisi tranne noi “

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *